Header

« | Home | »

Torta morbida alle ciliegie e albicocche

Cucinato da Francesca | 7 settembre, 2009

torta-ciliegie-e-albicocche-2

Ci siamo, si ricomincia! In realtà sono rientrata in città già da qualche giorno, ma quest’anno la ripresa è stata particolarmente difficile… forse ero arrivata alle agognate ferie talmente stanca che i, tutto sommato, parecchi giorni di mare non sono stati sufficienti a ritemprarmi, o forse, più probabile, è stato talmente bello staccare la spina, immergersi in una quotidianità scandita da ritmi lenti, da giochi con la sabbia,  da sole, mare e gite in barca, che tornare alla vita cittadina, grigia e frenetica è stato uno shock.
Al mio rientro, andando al mercato e fermandomi al banco di frutta e vedura mi sono accorta che, nonostante il caldo soffoco che ancora ci opprime, l’autunno è ormai alle porte: non più frutti estivi, colorati e invitanti, ma casse di mele, pere, i primi agrumi; e quando ho scovato un cestinello di ciliegie e speranzosa ho chiesto all’ortolano se fossero buone, ha scosso deciso la testa.

ciliegie

Nonostante ciò voglio ricominciare i miei post con una torta estiva, preparata ormai qualche tempo fa… della torta rimangono le foto e il post-it che mi ricorda di prepararla ancora tra…. moooolti mesi!

ciliegie-e-albicocche

Ingredienti:

per il crumble:

Preparate il crumble “mixando” il burro, la farina, lo zucchero, le mandorle e la cannella fino ad ottenere un impasto bricioloso.  Tagliate le albicocche a fettine e denocciolate le ciliegie, montate le uova con lo zucchero, aggiungete la farina setacciata con il lievito, l’estratto di vaniglia e il burro fuso. Aggiungete al composto la metà della frutta, versatelo in una teglia rivestita con carta da forno, quindi distribuite sulla superficie la frutta rimasta e completate con il crumble. Infornate a 180° per circa 50 minuti.

Categoria: Dolci | 5 Commenti »

5 Responses to “Torta morbida alle ciliegie e albicocche”

  1. Alex Says:
    settembre 7th, 2009 at 14:36

    Ho comprato da poco la stessa ciotolina!! Ora non mi resta che provare il dolce. Di ciliegie qui non se ne vedono più, ma si può fare anche con le ottime ciliegie sciroppate che trovo qui. Non sono eccessivamente dolci.
    Queste torte semplici e poco elaborate sono quelle che preferisco.
    Un abbraccio

  2. Betty Says:
    settembre 7th, 2009 at 16:03

    ciao, ma che meraviglia questa torta immagino che profumino si sia sparso per casa… 😛
    buona settimana.

  3. Jacopo Says:
    settembre 8th, 2009 at 11:48

    Soltanto le foto invogliano e mi riportano indietro di un paio di mesi 😀
    Metto in cantiere per il prossimo anno ^_^
    Ciaooo

  4. Gustorante Says:
    settembre 15th, 2009 at 10:36

    Che ricetta interessante!! se hai altre idee, novità dai una occhiata al nuovo sito “gustorante” e condivide le tue creazioni innovative!!!

  5. iana Says:
    settembre 27th, 2009 at 16:31

    Che peccato non averla scoperta prima!

Comments