Header

« | Home | »

Torta nordafricana di arance e cocco

Cucinato da Francesca | 26 giugno, 2009

torta-cocco-e-mandorle

E’ una questione di famiglia… non so da dove derivi, ma in tanti abbiamo la passione per la cultura ebraica. Spesso leggiamo e ci prestiamo romanzi di autori ebrei, raccolte di fiabe, riti e tradizioni. D’altra parte è una cultura estremamente affascinante, proprio perchè ricca di simboli, rituali ancora vivi e seguiti, che ti immergono in un mondo quasi magico…

Su questa scia ho recentemente regalato a mia mamma “La cucina ebraica” di Clarissa Hyman: semplicemente stupendo! non è nuovissimo, lo desideravo da un po’ e finalmente mi sono decisa… ok, voi direte che è stato un regalo interessato, e un po’ effettivamente è così! ma il libro è piaciuto tanto anche alla mia mamma, tanto che è già piano di post it per ricordare le ricette che dobbiamo ASSOLUTAMENTE provare; io ho iniziato con questa torta, profumatissima e dal gusto estremamente delicato.

La presentazione del dolce recitava: “Gustatela… adagiati su morbidi divani, avvolti dal profumo delle zagare e dal gorgoglio delle fontane.” Come resistere??

compo

Ingredienti:

Ingredienti per lo sciroppo:

Lasciare a mollo il cocco nella spremuta d’arancia per circa 20 minuti; nel frattempo montare il burro con lo zucchero e la scorza d’arancia fino ad ottenere una crema soffice. Unire le uova una alla volta e infine la farina setacciata con il lievito, la farina di mandorle e il cocco con il succo d’arancia. Versare il composto in uno stampo a cerniera foderato con carta forno e coprite con le mandorle a lamelle; cuocete in forno a 160° per 45-50 minuti, fino a che la torta non sarà dorata.
Preparate infine lo sciroppo, mescolando lo zucchero e la spremuta in una casseruola sul fuoco a fiamma bassa, facendo sciogliere lo zucchero. Alzare quindi la fiamma e far bollire per 5 minuti, finchè lo sciroppo non sarà addensato.
Versare quasi tutto lo sciroppo caldo sulla torta appena estratta dal forno; lasciarla quindi raffreddare prima di sformarla. Versate lo sciroppo avanzato sulla torta al momento di servire.

Categoria: Cucina etnica, Dolci | 5 Commenti »

5 Responses to “Torta nordafricana di arance e cocco”

  1. manu e silvia Says:
    giugno 26th, 2009 at 15:09

    Ciao! bellissima questa torta! il cocco e l’arancia dobbiamo proprio provarli! il gusto ci intriga molto, soprattutto perchè in mezzo c’è il dolce della farina di mandorle…spettacolare!
    baci baci

  2. Betty Says:
    giugno 26th, 2009 at 16:43

    ciao! che delizia questa tortina, adoro il cocco ma in abbinamento all’arancia non l’ho mai provato, c’è sempre una prima volta no?
    mi segno la ricetta e grazie per averla condivisa, baciii.

  3. manoela Says:
    giugno 26th, 2009 at 22:16

    l’ho appena fatta, è un dolce decisamente particolare
    grazie

  4. Sere Says:
    giugno 29th, 2009 at 16:53

    due sapori che amo, una terra che amo ancor di più! Sembra deliziosa!

  5. elisabetta Says:
    giugno 30th, 2009 at 22:23

    Quel libro è strepitoso, uno di quelli che apro più di frequente, anche senza la necessità di consultare qualche ricetta, così, per puro piacere.
    E questa torta ogni volta mi chiama… devo decidermi a provarla!

Comments