Header

« | Home | »

Mississippi Mud Pie

Cucinato da Francesca | 9 giugno, 2009

mississipi-mud-pie

Questa torta proviene dal sud degli Stati Uniti e il nome letteralmente significa “Torta di fango del Mississippi” per il colore e la consistenza. Forse questa definizione non attira particolarmente, ma in realtà il sapore è divino, pieno e rotondo, un assoluto confort food.
L’ho preparata recentemente come dessert per una cena con un caro amico, una di quelle serate di chiacchiere, confidenze, risate e ricordi; un’armonia assoluta, una serenità leggera.

Ingredienti per la base:

Ingredienti per il ripieno:

Preparate la base tritando finemente i biscotti e mescolandoli al burro e al cioccolato precedentemente sciolti a bagnomaria. Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi versatelo in uno stampo ad anello ben imburrato e distribuitelo sul fondo e su circa metà dei bordi. Lasciatelo riposare mentre preparate il ripieno.
Fondete il cioccolato e il burro a bagnomaria e lasciateli raffreddare; montate le uova con lo zucchero fino a quando saranno chiare e spumose, aggiungete la panna e infine il cioccolato fuso col burro. Versate il composto così ottenuto sulla base di biscotti e cuocete in forno a 180° per circa 45 minuti.
Lasciate raffreddare prima di sformare.

Categoria: Dolci | 10 Commenti »

10 Responses to “Mississippi Mud Pie”

  1. VerA Says:
    giugno 10th, 2009 at 1:50

    La devo fareeeeeeee!!!! Il primo giorno di freddo qui in Virginia 😉

  2. Ms Gourmet Says:
    giugno 10th, 2009 at 6:41

    What a lovely, decadent cake – just how I like it!

  3. Alex Says:
    giugno 10th, 2009 at 7:27

    Perfetta per i cioccolatodipendenti!

  4. Francesca Says:
    giugno 10th, 2009 at 7:42

    Molto spesso la faccio anche io è diventata un must ormai quando ho ospiti al punto che viene fatta on demand!

  5. VANESSA Says:
    giugno 10th, 2009 at 9:23

    davvero confortante questa torta sembra quasi budinosa al suo interno….queste consistenze mi esaltano!

  6. Stefania Oliveri Says:
    giugno 10th, 2009 at 16:39

    Che delizia questa torta dal nome non certo invitante, ma, tanto, qunte persone conoscono l’inglese?

  7. Mammafelice Says:
    giugno 14th, 2009 at 10:34

    E’ davvero divina… riesci sempre a preparare e fotografare i tuoi piatti in un modo delicatissimo e delizioso.

  8. VINCENT Says:
    giugno 14th, 2009 at 21:14

    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l’iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su “Inserisci il tuo blog – sito”
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

  9. Laura Says:
    maggio 3rd, 2011 at 23:02

    fatta anche io tempo fa! compliementi per il tuo blog… ti sostengo! se ti fa piacere passa a trovarmi 🙂

  10. roberta Says:
    luglio 5th, 2012 at 15:32

    ma non ci va la farina??mi è venuta liquidissima…

Comments