Header

« | Home | »

BIANCOMANGIARE ALLE MANDORLE E PISTACCHI

Cucinato da Francesca | 1 dicembre, 2008

Quando penso al Biancomangiare la mente ritorna a una vacanza, di qualche anno fa, trascorsa a Noto.

E’ stata una vacanza inaspettata, organizzata in occasione del matrimonio di due amici. Ed è stata una vacanza meravigliosa, di quelle in cui tutto è perfetto, la scelta del B&B dove, unici clienti in quel periodo, siamo stati viziati e coccolati, il mare cristallino, il clima caldo ma non afoso (decisamente diverso da quello milanese a cui siamo abituati!).
La prima mattina, i nostri amici ci hanno portato a fare colazione al Caffè Sicilia: granita ai gelsi e brioche appena sfornata; erano talmente buone che da allora le nostre puntate lì sono diventate sempre più frequenti e uno dei nostri dolci preferiti era proprio il Biancomangiare.
Finalmente sono riuscita a prepararlo anch’io, e avendo utilizzato questo stampo al silicone della Silikomart, oltre Semenax che buono era anche bello!

Ingredienti:

Mettere a bagno in acqua fredda la colla di pesce. Tritate pistacchi e mandorle con un cucchiaio di zucchero e 1 cucchiaio di acqua fredda.
Portare a bollore il latte con lo zucchero, quindi aggiungere il trito di pistacchi e mandorle, la vanillina e lasciare in infusione un ora. Trascorso questo tempo filtrare il composto attraverso un colino a maglie strette e strizzare bene il trito raccogliendo tutto il succo. Scaldare il latte filtrato e sciogliervi la colla di pesce strizzata. Lasciate raffreddare, nel frattempo montare la panna ed incorporarla al latte raffreddato.
Versare nello stampo e riporre in frigorifero per almeno 4 ore.

Categoria: Dolci | 5 Commenti »

5 Responses to “BIANCOMANGIARE ALLE MANDORLE E PISTACCHI”

  1. manu e silvia Says:
    dicembre 1st, 2008 at 15:20

    Davvero molto bello questo semifreddo!! e anche buonissimo..peccato non averlo assaggiato!
    baci baci

  2. Barbara Says:
    dicembre 1st, 2008 at 15:33

    Spettacolare, complimenti!!!

  3. VerA Says:
    dicembre 1st, 2008 at 21:16

    Ma è un’opera d’arte!!!! Complimenti 😛

  4. salsadisapa Says:
    dicembre 5th, 2008 at 16:49

    …ma quanto bello & buono è…

  5. simona Says:
    aprile 5th, 2009 at 19:20

    è bellissimo! i miei complimenti
    simona

Comments