Header

« | Home | »

Reginette pomodori, peperoni e mozzarella di bufala

Cucinato da Francesca | 12 maggio, 2008

Sapevo che non avrei resistito tanto a lungo lontano da questo blog! In queste settimane non ho mai smesso di girovagare per la rete e la voglia di preparare qualcosa di sfizioso per cena non mancava mai… ok, continuo a non avere tempo per preparazioni troppo elaborate, non riesco a prendere il barattolo della farina, burro, uova e preparare una buona crostata, ma staccare da tutto e “nascondermi” nel guscio della mia cucina, questo si! (che poi è una cucina a vista e quindi il contatto con la famiglia non manca mai… il più delle volte ho addirittura, accanto a me, Tommaso seduto nella sdraietta che gioca con la sua Lucilla).

E così sabato sera ho preparato questa pasta, condita con ingredienti che avevo in casa… non posso avere penis semen volume pills anche il tempo per fare una spesa ad hoc! molto saporita, fresca e colorata, in onore dalla calda primavera finalmente arrivata!

Ingredienti:

Tagliare il peperone a listarelle, dividere i pomodorini a spicchietti e farli rosolare in un tegame con un giro d’olio e uno spicchio d’aglio; aggiungere qualche foglia di basilico sminuzzata, salare e lasciar cuocere per una decina di minuti (io ho lasciato che i pomodori si cuocessero bene, mentre i peperoni ho preferito che rimanessero più croccanti). Scolare la pasta al dente e terminare la cottura nel tegame con le verdure; fuori dal fuoco aggiungere la mozzarella tagliata a dadini e qualche altra foglia di basilico.

Categoria: Pasta & Pasta ripiena, Primi piatti | 14 Commenti »

14 Responses to “Reginette pomodori, peperoni e mozzarella di bufala”

  1. monique Says:
    maggio 12th, 2008 at 15:53

    ma franci, bentornata!!!che bei colori questa pasta, sono contenta che la pausa sia durata poco…

  2. Elisabetta Says:
    maggio 13th, 2008 at 11:22

    E’ un piacere ritrovarti, e… ti capisco molto bene!
    Questa pasta dev’essere davvero ottima: profumata, colorata, saporita… e il fatto che sia semplice è un altro punto a suo favore!

  3. Ely Says:
    maggio 15th, 2008 at 8:13

    buone!!!! anche io adoro le pastasciutte così nella cambusa diventano anche piatto unico se ben condite 🙂 ciaooo

  4. carla Says:
    maggio 16th, 2008 at 9:10

    Ciao e ben tornata! Alla grande vedo :)))
    e che piatto! direi ottimo!
    Un bacione e buon WE

  5. franci Says:
    maggio 16th, 2008 at 11:24

    Grazie a tutte per avermi riaccolta con entusiasmo!
    buon w-e (anche se piovoso) a tutte!

  6. Ciciuzza Says:
    maggio 17th, 2008 at 16:17

    Che bello leggerti di nuovo! Cosa importa che una ricetta sia complicata o semplice, l’importante è che trasmetta sapori, colori, amore e… che sia un modo per riprendersi un po’ di tempo per se stessi. La cucina è un’ottima terapia 😉

  7. cricri Says:
    maggio 17th, 2008 at 22:09

    Le cose semplici spesso sono le più buone. Questa pasta secondo me è semplicemente deliziosa!

    Complimenti (arrivo qui “via comida”), ripasserò a sbirciare!
    C.

  8. mirtilla Says:
    maggio 19th, 2008 at 12:20

    e’delizioso questo piatto che proponi,come tutto il tuo blog ad essere sinceri ;D

  9. Sere Says:
    maggio 19th, 2008 at 13:39

    Molto primaverile questo condimento.. da tenere in considerazione!
    SMack

  10. Sheryl Says:
    maggio 20th, 2008 at 17:48

    Cipollina che ricetta estiva, davvero bella e colorata!
    Ti ho invitata a fare un meme se ti va!
    Bacioni!

  11. sandra Says:
    giugno 6th, 2008 at 8:45

    🙂
    Mammina Franci, quante ricettine che mi sono persa! 🙁
    Adoro la pasta e queste reginette sono strepitose!
    P.s. come sta il pupetto? 🙂
    bacioni

  12. franci Says:
    giugno 6th, 2008 at 14:25

    Grazie a tutte, carissime! 🙂
    bacioni

  13. Silvia Says:
    luglio 5th, 2008 at 12:52

    Mi piace molto il tuo blog e oggi ho anche provato a fare questa buonissima ricetta! 😛
    Ciao!
    Silvia

  14. Andrea Says:
    agosto 17th, 2010 at 14:38

    Ottime!! Io ho usato le farfalle e sono venute comunque buooone buone! Grazie mille!

Comments