Header

« | Home | »

FOCACCIA FARCITA

Cucinato da Francesca | 20 aprile, 2008

Con questo post, ahimè, Cipollina si prende una piccola pausa… non ho intenzione di mollare tutto, assolutamente, è solo che ormai il tempo per cucinare è sempre più risicato ed ora che sono tornata a lavorare la situazione è anche peggiorata: Tommaso cresce e ha bisogno di attenzioni, cure ed io voglio dedicare a lui tutto il mio tempo libero.

Comunque continuerò a seguire tutti i miei preferiti e cercherò di lasciare sempre qualche commento o anche solo un saluto veloce.

Poi chissà, magari qualche capatina ai fornelli mi sarà ancora concessa, e quindi mi ritroverete con qualcosa di nuovo tra le mani che non sia pappa o melina grattugiata 🙂

Ora però bando alla tristezza e provate questa ricettina: ora che arriva la bella stagione (speriamo!) e le gite domenicali con relativo pranzo al sacco saranno più frequenti, questa focaccia non può proprio mancare. Io l’avevo preparata per il pranzo di Pasquetta, per accompagnare salumi e formaggi, e l’ho trovata davvero strepitosa…

Ingredienti:

Sbriciolate il lievito in una ciotola, unite lo zucchero, coprite con 1dl di acqua tiepida e lasciate riposare per 15 minuti. Setacciate le farine, versate al centro l’acqua con il lievito sciolto, salate e impastate fino ad ottenere un impasto morbido, aggiungendo altra acqua tiepida se necessario; incidete a croce, bagnate con poco olio e coprite con un canovaccio. Lasciate lievitare per 1 ora e mezza in un luogo tiepido. Nel frattempo tritate grossolanamente le olive (io ho scelto taggiasche), le acciughe e i pomodori secchi. Stendete la pasta in modo da ottenere un rettangolo alto circa 1cm: cospargetelo con il trito di pomodori, acciughe e olive e coprite con provolone e origano. Arrotolate la pasta nel senso della lunghezza e avvolgete il cilindro ottenuto formando una spirale; sistematela in una teglia unta d’olio e lasciate lievitare ancora per circa 30 minuti, poi cospargete con sale grosso, aghi di rosmarino, pepe e olio. Cuocete in forno caldo a 180° per 35 minnuti.

Categoria: Antipasti, Lunch box, Pane Pizze & Focacce | 13 Commenti »

13 Responses to “FOCACCIA FARCITA”

  1. mamma3 Says:
    aprile 20th, 2008 at 17:08

    Noo, mi dispiace!! Spero di risentirti presto, Elga

  2. maricler Says:
    aprile 21st, 2008 at 9:55

    Goditi il piccolo, non farti stressare troppo dal lavoro e torna presto, ciau! Maricler

  3. Sere Says:
    aprile 21st, 2008 at 10:06

    Tommaso ha assoluta priorità, ma sono convinta che non mancherai a lungo.. Io son qua..ti aspetto! Un bacione…

  4. Sandra Says:
    aprile 21st, 2008 at 16:20

    Adesso devi fare la mamma, Franci!!
    Un abbraccio e quando vuoi noi siamo qui.. :-***

  5. salsadisapa Says:
    aprile 21st, 2008 at 21:03

    ehi cipollina non ci abbandonare! piano piano insegnerai al piccolo a cucinare e tornerete insieme ai fornelli… che ne dici? 😉 un bacione!

  6. comidademama Says:
    aprile 22nd, 2008 at 2:36

    Prendi tutto il tempo che vuoi e vedrai che una volta rientrata in una nuova routine forse avrai di nuovo voglia di scrivere.

    Io per sicurezza ti tengo nel mio feed reader, così non appena scriverai anche solo una riga per dire che stai bene potrò subito leggerti.

    Un caro abbraccio

  7. carla Says:
    aprile 23rd, 2008 at 17:55

    Ciao e complimenti per il blog!
    Ma ora il piccolo ha la priorità assoluta, stai vicino a lui e goditelo, questi momenti non tornano più….sia per lui che per te….
    Un abbraccio
    Carla di lettoemangiato

  8. Elisabetta Says:
    aprile 23rd, 2008 at 20:54

    Adesso è giusto così. E non te ne pentirai. Poi vedrai che man mano che cresce, ogni giorno riuscirai a “rosicchiare” qualche minuto in più per te… ti aspettiamo!

  9. Pia Sorrentino Says:
    aprile 27th, 2008 at 21:06

    leggendo questa ricetta mi è subito venuta voglia di impastare.
    Ma l’idea di questa focaccia è venuta a te? complimenti per la fantasia, deve essere saporitissima.

  10. Ady Says:
    aprile 28th, 2008 at 9:06

    Capisco, prenditi tutto il tempo che vuoi noi ti aspettiamo!

  11. maricler Says:
    aprile 30th, 2008 at 15:35

    Ciao Franci, giuro che questo non è spam! Dal nostro ultimo post su un localino a Milano ci è venuta un’idea: perché non creare un elenco di ristorantini a meno di 50€ a Milano e hinterland? Se ti va lascia un commento al post su Bacco, e provvederemo a creare un elenco visionabile da tutti. Ciao e buon ponte!

  12. k Says:
    maggio 4th, 2008 at 22:22

    Bella questa focaccia, ma mi sono or ore linkata la ricetta della pissalandiere, che da stasera ho di nuovo un forno, e domani la provo! Poi farò pure questa 🙂
    Per il resto, buona pausa ma… torna presto!
    un abbraccio e a presto!

  13. Ely Says:
    maggio 15th, 2008 at 8:15

    hai ragione a voler stare con Tommaso ma cerca di trovarti anche qualche spazio per te altrimenti si scoppia, te lo dico perchè con tre figli e lavoro e famiglia l’ho provato sulla mia pelle e poi non vorrai privarci della tua piacevole compagnia vero? ciaoooo

Comments