Header

« | Home | »

FLAN DI FRUTTA SECCA

Cucinato da Francesca | 4 marzo, 2008

flan-di-frutta-secca.jpg

Questo è un dolce prevalentemente invernale, ricco, speziato, calorico… quindi ormai siamo agli sgoccioli. Sono ancora poche (speriamo!) le fredde domeniche in cui si aspetta l’ora del te per coccolarsi anche con un buon dolce, e questo è proprio perfetto allo scopo!
In realtà, da qualche anno, questo flan è diventato, per la mia famiglia, il dolce di Natale; dato che tra le varie cene con parenti e colleghi per scambiarsi auguri e regali, le merende con le amiche, gli aperitivi e chi più ne ha più ne metta, arrivavamo sempre a non sopportare più nemmeno la vista dei vari panettoni, pandori e torroni, abbiamo pensato di eleggere questo flan a nostro dolce natalizio; chissà perché poi, passate le feste, durante il resto dell’inverno non lo prepariamo più, salvo continuare a decantalo per mesi e mesi, aspettando con ansia di gustarlo nuovamente l’anno successivo.
Sono decisamente in ritardo con questo post, considerando che Pasqua è quasi alle porte, ma vi lascio la ricetta e, mi raccomando, non aspettate Natale per provarla!

Ingredienti:

  • 200g tra mandorle, noci, nocciole e pinoli
  • 100g di albicocche secche
  • 100g di prugne secche
  • 2dl di latte
  • 1dl di panna
  • 150g di zucchero di canna
  • 1 bustina di vanillina
  • 70g di burro
  • 50g di farina
  • 4 uova
  • cannella in polvere
  • zucchero a velo
  • Scaldate il latte con la panna, lo zucchero e la vanillina. Fate sciogliere in una casseruola 50g di burro, unite la farina , fatela tostare per qualche istante, quindi, via dal fuoco, unite il composto di latte caldo. Mettete di nuovo sul fuoco e, sempre mescolando con una frusta, fate cuocere la besciamella per 5 minuti, quindi lasciatela raffreddare. Nel frattempo tritate grossolanamente la frutta; unite alla bescimella le uova una ad una, la frutta e un cucchiaino di cannella. Versate in uno stampo da soufflè foderato con carta da forno imburrata col burro avanzato, spolverizzate con zucchero a velo e infornate a 200° per 15 minuti; coprite con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 30 minuti. Fate intiepidire il flan prima di sformarlo; servitelo cosparso di zucchero a velo.

    Categoria: Dolci | 11 Commenti »

    11 Responses to “FLAN DI FRUTTA SECCA”

    1. Ady Says:
      marzo 5th, 2008 at 11:27

      Franci buono buono questo flan io poi adoro la frutta secca!
      Li vorresti svelare i tuoi segreti?
      Vieni da me sei stata nominata per un meme se ti và!
      Baci

    2. salsadisapa Says:
      marzo 5th, 2008 at 14:39

      stupendo.. mi piace moltissimo! e mi sembrano proprio i giorni ideali per farlo: qui nevischia!!! :-)))

    3. cipolla Says:
      marzo 10th, 2008 at 9:55

      Golosa e ricchissima questa torta. Da provare!!!
      Buon lunedì.

    4. Acilia Says:
      marzo 10th, 2008 at 15:29

      Mi fa piacere aver scoperto oggi il tuo blog e arrivo in tempo per l’ora del tè 🙂
      Bella foto e ricetta interessante.
      A presto.

    5. peppe Says:
      marzo 11th, 2008 at 11:05

      Ciao, prima di tutto complimenti per il blog!
      Se ti va, visto che sei esperta di cucina, volevo segnalarti una community che avevo in testa e che ho creato: http://www.cityfan.it
      Visto che ce ne sono pochi utenti esperti di cucina e capaci di dare un giudizio critico, potresti recensire i ristoranti e le pizzerie non per l’architettura e il servizio, ma per come si mangia!
      Verrò a leggerti spesso, così ingrasso virtualmente!!!!
      A presto!

    6. caravaggio Says:
      marzo 11th, 2008 at 11:34

      decisamente da provare complimenti buona giornata

    7. claudia Says:
      marzo 11th, 2008 at 11:59

      Ciao Francesca,
      questo flan m’incuriosisce, soprattutto per la besciamella che in genere uso per le preparazioni salate, qui è rivista con il dolce evviva le innovazioni, copio 🙂
      Cla

    8. Sandra Says:
      marzo 14th, 2008 at 14:04

      mammina cara, la frutta secca é una di quelle cose per cui farei follie tutto l’anno.. e poi se me la trasformi in flan… 😛
      Un abbraccio e buon week end!

    9. maricler Says:
      marzo 15th, 2008 at 17:09

      Ciao Franci, spero tu abbia ricevuto la mail dell’incontro meneghino. Sarai dei nostri, spero. Aspetto tue notizie, buon week end, Maricler

    10. Ely Says:
      marzo 16th, 2008 at 23:23

      che buono, frutta secca e frutta essicata, che bel connubio! anche se stà arrivando la primavera io lo provo lo stesso 🙂 oggi per esempio ha piovuto tutto il giorno :-))))
      ciaoo
      Ely

    11. max - la piccola casa Says:
      aprile 28th, 2008 at 14:25

      Ottima e ricetta e bella foto! complimenti!

    Comments