Header

« | Home | »

RISOTTO AL RADICCHIO, SPECK E MANDORLE

Cucinato da Francesca | 25 gennaio, 2007

Questa sera ho preparato il risotto secondo classificato al concorso risottesco indetto da Cavoletto lo scorso dicembre: è il risotto al radicchio trevigiano, speck di Sauris e mandorle, proposto da Tuki
Non posso che fare i miei complimenti alla vincitrice, il gusto delicato del radicchio si sposa a meraviglia con lo speck saporito (anche se ho dovuto ripiegare su una qualità meno pregiata) e con le mandorle dolci e croccanti… è stato un successo!
Per mia comodità riporto la ricetta:

  • 300g di riso
  • 1l di brodo
  • 1 cipolla
  • olio evo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • una noce di burro
  • 50g di parmigiano reggiano
  • 200g di radicchio di Treviso
  • 100g di speck
  • una manciata di mandorle a filetti
  • sale & pepe

Mondare il radicchio e affettarlo, tagliare lo speck a listarelle. Tritare finemente la cipolla e farla appassire nell’olio, aggiungere metà dello speck, metà del radicchio e lasciare insaporire per circa un minuto. Aggiungere il riso, farlo tostare a fuoco alto e sfumare con il vino. Portare a cottura il riso aggiungendo il brodo bollente poco per volta e mescolando ogni tanto; al decimo minuto di cottura aggiungere il radicchio rimasto. A fine cottura regolare di sale, pepare e mantecare con il burro e il parmigiano. Durante la cottura del riso tostare le mandorle e a parte soffriggere con pochissimo olio le listarelle di speck rimanenti fino a renderle belle croccanti. Impiattare il risotto e decorare con lo speck croccante e le mandorle tostate.

Categoria: Riso & risotti | Nessun Commento »

Comments